mercoledì 26 giugno 2013

101 cose su di me: parte V

Ieri verso mezzanotte scopro di essermi dimenticata il mio appuntamento del martedì,cioè scrivere il post per il linky party '101 cose su di me'!!Ma vedrò di rimediare oggi!!



41. Una volta,quando avevo 15 anni,io e le mie  amiche abbiamo sfondato il portone della mia casa al mare perchè avevo dimenticato le chiavi dentro...ancora oggi babbo crede siano stati dei vandali a ridurlo così:p



42. Quando ero piccola stavo facendo un giro sui dischi volanti con una mia amica e appena mi giro vedo cadere la giostra affianco ai dischi,quella con le seggioline che ruotano velocemente...bè per me è stato un trauma non sono più salita su nessuna giostra per almeno 5 anni!




43. Sono stata iscritta al liceo scientifico e in 3° superiore mi sono ritirata per 2 anni di fila per poi cambiare scuola



 44. Sono diplomata al socio psico pedagogico




 45. Mi fanno impressione le bambole di porcellana,stanno li a fissarti con quegli occhi vitrei brrr...




 46. Mi piacerebbe scrivere un libro,ma avrei talmente tante idee che non saprei da dove partire




 47. Un giorno mamma mi ha fatto provare la sua macchina (tornando a casa dopo il primo giorno di scuola guida) e sono andata a sbattere sul muro di una casa facendo 700 euro di danno alla macchina




 48. Quando ho conosciuto F. non l'avevo preso minimamente in considerazione come mio possibile ragazzo




 49. Non ho tatuaggi e piercing




 50. Quando avevo circa 6 anni,ed eravamo in visita nel paese di mia madre,mi sono persa in spiaggia!!Ero disperata e vagavo sulla sabbia bollente piangendo,fortuna che mi hanno ritrovata:p



Il prossimo appuntamento credo che lo anticiperò di qualche giorno,tipo a domenica o a lunedi!!

9 commenti:

  1. Questi vandali.... Il mio vicino di casa in montagna pensa che i vandali abbiano aperto il rubinetto centrale dell'acqua per allagargli la casa, in realtà io e le mie amiche pesavamo che fosse quello di casa mia e non capivamo come mai non arrivasse l'acqua pur avendolo aperto da ore...;-)

    RispondiElimina
  2. Ahahahhah ma nooo:) povero vicino huahuahua

    RispondiElimina
  3. Ti eri persa in spiaggia! povera...che brutto, un incubo!
    darling

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sii bruttissimo e poi non ero neanche nel mio paese,una spiaggia enorme mai vista!!

      Elimina
  4. Certo che, fra portone sfondato, incidente con la macchina, giostra e spiaggia, ne hai avuti di traumi e di cose "buffe" da raccontare!
    Post molto simpatico!
    Ciao,
    Paola

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah si purtroppo ne ho combinate parecchie:)

      Elimina
  5. Ciao! Che brutto trauma quello del punto 42 :|

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già!!Ero rimasta scioccata perchè poi sembrava che me lo sentissi che stava per succedere qualcosa

      Elimina
  6. Mamma mia, anche a me fanno impressione le bambole di porcellana, non ne vorrei mai una, e vorrei scrivere un libro ma non so se ho abbastanza idee e pazienza ma prima o poi ci provo, sicuro. Prova anche tu.
    Ciao
    Norma

    RispondiElimina